Galleria

Opere Previous

Natura morta con pipa

Giunto a Napoli nel 1845 seguendo il percorso già intrapreso dai più affermati fratelli Giuseppe, Filippo e Nicola, Francesco Paolo Palizzi compie i suoi studi al Real Istituto di Belle Arti sotto la guida di Camillo Guerra e di Gennaro Guglielmi. Dopo un esordio come pittore di storia (attività di cui oggi non resta traccia), il più giovane dei Palizzi si dedica quasi esclusivamente al genere della natura morta, sollecitato dal Guglielmi e dalle opere di Salvatore, Gioacchino e Guglielmo Giusti.
La riscoperta e il recupero della grande tradizione napoletana sei-settecentesca della natura morta si accompagna, nella ricerca verista di Francesco Paolo, allo studio dei modelli della pittura francese, da Chardin a Courbet – assimilati durante il lungo soggiorno parigino dell'artista abruzzese – e di cui la tavola in esame costituisce una felice e compiuta testimonianza. Ben lontana, tuttavia, dal ridursi a semplice “rivisitazione” di un genere artistico, la ricerca formale ed espressiva del maestro mostra, partendo da quelle autorevoli premesse, un raffinato gusto cromatico e una rinnovata attenzione alle problematiche spaziali: i diversi oggetti della composizione, solo in apparenza disposti in modo casuale sul tavolo, mostrano con tutta evidenza – staccandosi dal fondo scuro- le loro qualità materiche, definite da una pennellata corposa e costruttiva, intrisa di luce vibrante; una pittura più diretta e “vera” che rimanda alle note tele, alcune delle quali di maggiore complessità compositiva, conservate presso la Galleria dell'Accademia di Belle Arti di Napoli, che costituiscono il nucleo principale, ancorchè esiguo, del catalogo palizziano.

Fabio Speranza

[da Franz Vervloet (1795-1872), a cura di Gaetano Sarnelli, Ed. Galleria Vittoria Colonna, Napoli, 2009, pp. 30-31]

Autore: Francesco Paolo Palizzi
Informazioni: olio su tavola, cm 30 x 45 - firmato in basso a sinistra F Paolo Palizzi - Collezione privata

Leave a Comment

Contatti

  • Italian (IT) translation has not been installed, but is available. To fix this problem simply install this extension once again, without uninstalling it. Learn more.
captcha
Reload

Riconoscimento

 

 

Il presente sito utilizza i "cookie" per il suo funzionamento e per facilitarne la navigazione.